Viaggio Avventura in Bolivia: Il Salar De Uyuni e L’amazzonia Boliviana (il P.N. di Madidi e la Pampas de Yacuma)

Viaggio Avventura in Bolivia: Il Salar De Uyuni e L’amazzonia Boliviana (il P.N. di Madidi e la Pampas de Yacuma)

Tour Bolivia Richiedi un preventivo

Durata
14 Giorni / 11 Notti

Viaggio Avventura in Bolivia: Il Salar De Uyuni e L’amazzonia Boliviana (il P.N. di Madidi e la Pampas de Yacuma)

La Bolivia è uno di quei Paesi tutti da scoprire, dei quali si sa molto poco! Eppure già dal primo contatto la Bolivia stupisce: tutto è amplificato, vuoi per altezza, per asprezza o per estensione! Qui tutto è “più”: l’aeroporto di El Alto, la porta di arrivo che apre i suoi battenti verso luoghi quasi alieni, è il più alto del mondo (4.150 mt slm); il lago Titicaca, con i suoi 3.820 mt slm è anch’esso il “più alto al mondo”; il Salar de Uyuni, la più grande distesa desertica di sale del mondo a 3.650 mts slm, dove nulla cresce e dove i raggi del sole giocano con i cristalli di sale, cambiano colore in poche ore creando miraggi fantasiosi e irreali; miniere d’argento quasi infinite dalle cui viscere sono uscite tonnellate su tonnellate del prezioso minerale e che hanno regalato, nei secoli passati, ricchezza a pochi e pene, dolore e morte a molti. 
Dalla vivace La Paz dove è facile incrociare gli sguardi delle donne che indossano con disinvolta leggerezza i tipici cappelli a bombetta, passando per la deliziosa città coloniale di Sucre e poi ancora verso ovest, dormendo in una “hacienda” del 1557 che conserva intatti alcuni arredi originali del periodo coloniale per giungere infine nella giungla amazzonica e vivere l’avventura intesa del contatto più soave e armonico con la Natura! Sì, perché nessun viaggio in Sud America è completo senza una visita alla possente foresta pluviale amazzonica ed è in Bolivia che si trovano alcune delle aree protette più incontaminati del pianeta: la Riserva della Biosfera Pilon Lajas, la savana umida delle Pampas del Rio Yacuma ed il Parco Nazionale di Madidi, creati per conciliare la conservazione della biodiversità. Vaste praterie paludose attraversate da fiumi, grande quantità di fauna selvatica, selvaggia bellezza, unicità: sono alcune delle caratteristiche che meglio definiscono questa parte della foresta, il “polmone del mondo” da preservare per il nostro oggi ed il nostro domani.
Pochi posti sulla terra ci fanno sorgere il dubbio di essere stati rapiti dagli alieni e trasportati su un pianeta lontano. Uno di questi è la Bolivia: meraviglia e fascino, luoghi dove il turismo di massa ancora non ha allungato le sue mani rapaci. Per quanto ancora non è dato sapere ma ci si augura che questo gioiello resti intatto per lungo tempo!

 

+

Solo Con Vuela

Il Museo de Arte Indigena (ASUR) a Sucre – pernottamento in una antica hacienda coloniale del 1500 (Hacienda Cayara/Potosì) – la miniera d’argento di Cerro Rico (Potosì) - Il Salar de Uyuni e le falde del vulcano Tunupa – La Paz ed il Mercado de las Brujas – l’Amazzonia boliviana: il Parco Nazionale di Madidi e la Pampas (savana umida) - il lago Titicaca (isola di Pariti)
Occupazione immediata della camera in arrivo - Servizi privati e guide locali in lingua italiana (escluso nel Parco Nazionale di Madidi e nella Pampas, ove i servizi sono con guida in lingua Spagnolo/Inglese e servizi condivisi) - 10 pranzi e 8 cene.

 

Programma

La quota

comprende

  • Sistemazione negli alberghi indicati (EcoLodges, 3* superior/4* o similari) in camera doppia
  • Trattamento di pernottamento e prima colazione, come da programma
  • Pasti indicati nel programma (10 pranzi, 8 cene – in ristorante, picnic o in hotel - bevande escluse)
  • Trasferimenti e visite con veicoli privati e guida in italiano (con esclusione dei servizi e visite dall’8° all’11°, forniti dalle strutture, su base collettiva e con assistenza e guide in lingua Spagnolo/Inglese)
  • Entrate ai siti indicati nel programma
  • Assicurazione di viaggio medico/bagaglio
  • Documentazione di viaggio 

non comprende

  • Biglietti aerei intercontinentali, in classe economica dedicata*
  • I voli interni in Bolivia (Santa Cruz/Sucre; Uyuni/La Paz/Rurrenabaque/La Paz)
  • Tasse aeroportuali obbligatorie inseribili nel biglietto
  • Pasti non indicati
  • Bevande durante i pasti indicati nel programma 
  • Mance
  • Extra di carattere personale
  • Tutto quanto non espressamente indicato in: “La quota comprende”


*Biglietto aereo intercontinentale + voli interni: da € 1.290 per persona (tariffa indicativa di bassa stagione, soggetta a riconferma all’atto della prenotazione. La tariffa varia in base alla città italiana di partenza/rientro, al vettore, alla classe di volo disponibile - classe economica. Le tasse aeroportuali incidono mediamente per € 490 ma sono soggette a riconferma) 

Quota

Partenze a data libera (da Aprile a Dicembre)

Nota: tali quote non sono valide durante le festività nazionali, eventi particolari, Natale, Capodanno, Pasqua

Quota individuale di partecipazione, in camera doppia:
Minimo 2 partecipanti: € 2.990
Minimo 3 partecipanti:  € 2.810
Minimo 4/6 partecipanti: € 2.680

Quota di iscrizione, per persona (obbligatoria): € 40

Supplemento singola: € 560

Note di Viaggio

Note di viaggio: Partenze garantite con minimo 2 partecipanti
Il viaggio non è adatto a persone con problematiche di deambulazione, a causa della difficoltà di alcune visite e/o particolarità dei veicoli (non tutti i veicoli sono dotati delle particolarità tecnico-strutturali necessarie per portatori di disabilità motorie)
Rammentiamo che la maggior parte delle località in Bolivia hanno un’elevata altitudine, come indicato nel programma di viaggio. Consigliamo di consultare il proprio medico prima della partenza.
La classificazione ufficiale degli alberghi in Bolivia non sempre corrisponde ai medesimi standard europei.

Importante: 
- Il clima, nella regione del PN di Madidi e nelle Pampas, è tropicale con poche variazioni durante maggio, giugno, luglio, agosto. La stagione delle piogge (estate) è da Novembre ad Aprile; la stagione secca (inverno) va da Aprile a Ottobre. Si consiglia di viaggiare durante l’inverno/inizi primavera (da Aprile fino a Dicembre) poiché nella zona della pampas, durante il periodo delle piogge, potrebbero esserci problemi di percorribilità delle strade/piste. 
- Nella regione del PN di Madidi e nelle Pampas non è possibile cambiare la valuta, non ci sono sportelli ATM. Si consiglia di portare con sé valuta locale (bolivianos) prima di giungere nelle zone rurali. Nei lodges si può pagare con carta di credito Visa o MasterCard ma saranno applicati supplementi.
- Durante i trasferimenti in barca è bene proteggere la macchina fotografica, il cellulare ed ogni altro oggetto danneggiabile. 
- La copertura per rete mobile è assente nel PN di Madidi e nelle Pampas. WIFI è accessibile solo a Rurrenabaque, seppure in modalità limitata e discontinua. 
- L’acqua dei rubinetti non è potabile pertanto si consiglia di bere acqua in bottiglia e di non usare ghiaccio (a meno che non sia preparato con acqua imbottigliata o sterilizzata).
- Come ogni paese tropicale, può esserci il rischio di contrarre la malaria, la febbre gialla o la febbre dengue quando si è nella giungla. Per prevenire le punture di insetti si consiglia di indossare camicie e pantaloni a maniche lunghe, dormire sotto una zanzariera e utilizzare un repellente per insetti soprattutto di notte. Si consiglia di consultare il proprio medico relativamente alle vaccinazioni o profilassi e medicinali da assumere prima della partenza in base al proprio stato di salute.
- L’elettricità nei lodges è fornita con pannelli solari e potrebbe essere discontinua.
- Consigliamo un abbigliamento comodo, costume da bagno, scarpe con suole di gomma, scarpe da scoglio, K-Way o mantella per la pioggia, cappello e occhiali da sole, creme di protezione solare, repellenti per insetti. 

Comportamento responsabile: un viaggio nelle zone rurali è anche incontro con le comunità locali. Raccomandiamo di acquistare prodotti artigianali e prodotti che non abbiano danneggiato animali o l’ambiente; rispettare le comunità e le loro tradizioni; non danneggiare la flora e la fauna; non lasciare residui non biodegradabili al 100%; non sottrarre piante o animali. 

Cambio: il cambio applicato sui servizi a terra è il seguente: 1 € = 1,15. Eventuali adeguamenti saranno rivisto 21 giorni prima della partenza.