Passato, Presente e Mare

Passato, Presente e Mare

Tour Panama Richiedi un preventivo

Durata
15 giorni / 13 notti

Passato, Presente e Mare

Una manciata di chilometri e si passa da una metropoli modernissima, con uno skyline da far invidia alle più tentacolari città nordamericane all’incanto e al silenzio della giungla.

Il viaggio inizia con una giornata dedicata a Città di Panamà, la capitale, con la visita sia delle parte moderna sia di quella coloniale e naturalmente del Canale di Panamá, impressionante opera dell’ingegneria umana, compreso il Museo del Canale nel centro visitatori di Miraflores.

La giornata si conclude con un trasferimento in un resort che si trova nel bel mezzo della giungla, a metà tra due Parchi Nazionali, El Chagres ed El Soberanía, con vista sul Fiume Chagres e sulla foresta tropicale. Si tratta del Gamboa Rainforest Resort dove si possono praticare diverse attività, ma le più interessanti sono la salita in teleferica e la spedizione Gatún. A bordo della teleferica si possono osservare alberi di mango, ceibas, mandorli, differenti tipi di palme e vedere diversi animali tra cui scimmie urlatrici, ragni, tucani, pappagalli, bradipi e molti altri. Con la teleferica si arriva a una torre di osservazione, dalla quale si gode di eccellente vista sul Lago Gatún, lago artificiale creato per permettere all’acqua di alimentare le chiuse del Canale.

Si prosegue per la spedizione Gatún, che si svolge in barca sul Lago, osservando le navi che transitano per il canale e le isole che un tempo, erano le cime delle montagne della Cordigliera Centrale. Il giorno successivo è dedicato al relax, approfittando della bella SPA del complesso, trascorrere qualche ora in piscina oppure percorrere a piedi qualche sentiero nel mezzo della natura, noleggiare una bicicletta.

Il mattino dopo, si parte in volo per l’arcipelago di Las Perlas, 39 isole con bellissime spiagge di sabbia bianca, acque trasparenti e una natura incantevole si trova a soli venti minuti di volo dalla capitale o a un’ora e mezza di navigazione in traghetto. Numerose sono le opportunità di sistemazione: dai piccoli hotel economici agli appartamenti, ville e ai boutique hotel. Si può scegliere tra un soggiorno all’Isola Contadora, quella di San José o di Viveros. E qui un paio di giorni sono dedicati al completo relax, dedicandosi ad attività sportive o al relax.

Il nono giorno si rientra in volo o con traghetto a Città di Panamà, con giornata libera per lo shopping, mentre il mattino dopo si parte in treno per Colón con breve tour della città e della Zona Libre, il secondo porto franco più grande al mondo dopo quello di Hong Kong. L’ampliamento del Canale di Panamá prevede anche la realizzazione di nuove chiuse, un’opera monumentale. Si prosegue dall’altro lato del Canale per visitare il Parque Nacional San Lorenzo, dove si trova un gioiello dell’architettura coloniale militare di Panamá, il Forte di San Lorenzo, Patrimonio dell’Umanità dell’Unesco, situato strategicamente a 25 metri di altezza, proprio alla foce del Fiume Chagres nel Mar dei Caraibi. Dopo la visita, il tour continua fino al curioso villaggio di Portobelo, un sito storico con museo e fortezze, ma anche la culla della cultura afro panamense. Si visitano la Fortezza di San Jerónimo, Santiago de la Gloria, il Museo de la Aduana Real, la chiesa del Cristo Nero di Portobello e la Casa della Cultura Congo. Si dorme in un eccezionale boutique hotel, “El Otro Lado”, situato esattamente all’altro lato della Baia di Portobello. I successivi due giorni sono dedicati alle attività organizzate direttamente dall’hotel, come gite ecologiche e culturali, immersioni, pesca, canopy a Maria Chiquita, escursioni in spiagge deserte e romantiche, con picnic incluso.

Il penultimo giorno si rientra a Città di Panamà per assistere a uno spettacolo folkloristico al ristorante Tinajas, con balli tradizionali panamensi come il Tamborito e la cumbia, con ballerini nei vestiti tradizionali.

Il giorno seguente si riparte per l’Italia, con volo di linea.

Questo è un viaggio adatto a chi desidera scoprire i mille volti di Panamá, così diversi tra loro, ma ricchi di fascino e suggestioni.

+

Programma